• Vita rara

    Alla deriva

    Forse la verità è che sono spaventata da questa esistenza. Fino a qualche anno fa la vivevo con rassegnata consapevolezza, ma poi ho cominciato a lottare con tutte le mie forze per stare meglio e vivere una vita migliore e, non so come, ma ce l'ho fatta. Mi sono nutrita di questa nuova vita e ho goduto di ogni secondo, sfidando i miei limiti e festeggiando le mie inaspettate vittorie. Tristemente ora temo che il mio tempo sia scaduto.

  • Vita rara

    Vincitori e vinti

    Ci risiamo, sto male. Dopo tanti mesi di vita tranquilla e mal di testa lieve non sono più abituata al dolore, ho dimenticato come fare a gestirlo. Il mio corpo lo riconosce ma è come se non fosse più in grado di sopportarlo, lo detesta e tenta di respingerlo, invano.